Cronaca

Nave delle armi saudita ha lasciato il porto di Genova

Il cargo naviga verso porto Alessandria D'Egitto

La nave Bahri Yanbu è partita ieri sera alle 22.30 dopo aver terminato le operazioni di carico. Si tratta della cosiddetta “nave delle armi” la cui rotta, tra Mediterraneo e Golfo Persico, sta creando grattacapi a tutte le autorità costiere. “La nave è in navigazione all’altezza della Sardegna ed è diretta nel prossimo porto di destinazione che è Alessandria d’Egitto”. Lo ha detto l’ammiraglio Nicola Carlone, comandante della Guardia costiera ligure. A Genova è rimasto, chiuso nel magazzino di un terminal, il generatore elettrico che il cargo saudita non ha caricato. “Alcune attrezzature considerate dual use – spiega Carlone – sono state messe da parte e questo entrerà nella sfera delle valutazioni doganali, quindi di altri organismi, non nostre”.

Tags

Articoli correlati