Cronaca

Napoli, uccide il fratello a coltellate dopo una lite. Arrestato 49enne

La vittima avrebbe provato a difendersi con un bastone di ferro

Napoli – Uccide il fratello a coltellate al culmine di una lite. I Carabinieri, allertati dalla moglie della vittima, arrivano sul posto e lo arrestano. Il fatto è accaduto nella notte in via Sconditi, a Marano, in provincia di Napoli. La vittima è un uomo di 45 anni, Antonio Capuozzo, colpito dal fratello Castrese, di 49 anni, con almeno 5 fendenti al torace. Quest’ultimo era già noto alle Forze dell’Ordine.

Il 118 quando è giunto sul luogo del delitto non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La vittima ha presumibilmente tentato di difendersi poiché il fratello arrestato aveva una ferita in testa, probabilmente causata da un colpo sferrato con un bastone di ferro.

Tags

Articoli correlati