Cronaca

Napoli, trasfusioni di sangue infetto: assolti tutti gli imputati

Il fatto non sussiste

Il Tribunale di Napoli ha assolto tutti i 10 imputati nel processo sullo scandalo dei decessi che sarebbero stati provocati da trasfusioni di sangue infetto: il fatto non sussiste.
Tra le persone sotto processo figuravano anche Duilio Poggiolini, all’epoca dei fatti (gli anni ’90) dg del servizio farmaceutico del ministero, e gli ex manager e tecnici del Gruppo Marcucci (difesi dagli avvocati Alfonso Stile, Carla Manduchi e Massimo Di Noia).

Tags

Articoli correlati