CronacaPrimo Piano

Napoli, fermata banda di rapinatori, si fingevano Carabinieri: le accuse

Le rapine sono state messe a segno tra settembre e dicembre 2018

Napoli – Una banda di dieci persone, dedita a furti in abitazioni e negozi tra settembre e dicembre 2018, è stata scovata e fermata dai Carabinieri della stazione di Napoli Marianella. In alcuni casi i banditi si sono finti Carabinieri. Le accuse a carico della banda criminale, colpita da un’ordinanza di custodia cautelare, sono le seguenti: rapina, detenzione e porto abusivo d’arma da fuoco, sequestro di persona e furto in abitazione.

Quattro componenti dell’organizzazione erano stati già colpiti da un’operazione simile lo scorso 23 gennaio perché ritenuti colpevoli di tre rapine a mano armata, due in un’abitazione e una in una sala scommesse. I rapinatori si erano finti Carabinieri indossando divise dell’Arma e fingendo di effettuare perquisizioni.

Tags

Articoli correlati