CronacaPrimo Piano

Napoli, furbetti del cartellino al Cardarelli: 60 indagati

Assenteismo in ospedale: timbravano anche per i colleghi

Un nuovo caso di assenteismo a Napoli: dopo quello relativo all’ospedale civile San Giacomo di Monopoli, Bari, anche all’ospedale Cardarelli sono scattate le indagini. La procura di Napoli ha notificato 60 avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti dipendenti dell’ospedale Cardarelli che dopo avere timbrato abbandonavano il posto di lavoro o che sono stati immortalati dalle telecamere installate dagli investigatori mentre marcavano il badge anche per i colleghi.
L’indagine della polizia di stato di Napoli (commissariato Arenella) è stata coordinata dal pm Giancarlo Novelli insieme con il procuratore Giovanni Mellilo. Si ipotizzano i reati di truffa e la violazione della cosiddetta “legge Brunetta”.

Tags

Articoli correlati