Cronaca

Napoli, agguato in ospedale: ragazzo con casco in testa spara nel cortile

Voleva colpire un 22enne, arrivato all'ospedale con ferite d'arma da fuoco alle gambe

Momenti di panico a Napoli: la notte scorsa un ragazzo armato di pistola e con un casco in testa, ha sparato nel cortile dell’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Si è trattato di un vero e proprio agguato, probabilmente una resa dei conti in stile “Gomorra”. Il ragazzo, infatti, ha sparato verso un 22enne del quartiere Arenella giunto poco prima, insieme con altri giovani, con ferite d’arma da fuoco alle gambe. I colpi, per fortuna, non hanno raggiunto il giovane. Sull’accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della Compagnia Centro.

Tags

Articoli correlati