CronacaPrimo Piano

Monossido, muore una bambina di 11 anni

Grave il fratellino di 7 anni

Una bambina di 11 anni è morta per una intossicazione da monossido di carbonio nella frazione di Aspro di Sassoferrato, in provincia di Ancona. Il fratellino di 7 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Fabriano. Probabilmente il monossido si è sprigionato da una stufetta accesa nella cameretta dei ragazzi. Stamattina i genitori hanno dato l’allarme, dopo che la madre era andata a svegliarli per andare a scuola. Sul luogo i vigili del fuoco, anche con mezzi e personale Nbcr, il 118 i carabinieri.

Tags

Articoli correlati