CronacaPrimo Piano

Mondo di mezzo, Buzzi chiede la scarcerazione

Difensori presentano istanza e chiedono i domiciliari in subordine

Una istanza per chiedere la scarcerazione e’ stata presentata questa mattina dai difensori di Salvatore Buzzi, il ras delle cooperative condannato in secondo grado nel procedimento “Mondo di mezzo” a 18 anni e 4 mesi. In subordine i difensori hanno chiesto gli arresti domiciliari. Nei confronti di Buzzi la Cassazione ha fatto cadere l’accusa di associazione di stampo mafioso e ha disposto che la corte d’Appello di Roma ridetermini la pena. (ANSA)

Tags

Articoli correlati