Cronaca

Milano, vandalizzata lapide dedicata al partigiano Luigi Cristini

Anpi: "ennesimo atto che offende i valori della città"

E’ stata vandalizzata a Milano la lapide dedicata al partigiano Luigi Cristini. L’episodio è avvenuto la scorsa notte e a darne notizia è Roberto Cenati, presidente dell’Anpi provinciale. La corona è stata incenerita e la targa annerita. “Il grave, ennesimo atto offende i valori di Milano, città democratica e antifascista – ha commentato Cenati – Chiediamo alle autorità di fare il possibile per individuare gli autori di questa azione provocatoria”. (ANSA)

Tags

Articoli correlati