CronacaVideo

VIDEO – Milano, non affitta casa a una pugliese. Gli audio shock: «sono razzista al 100%»

«Sono salviniana», ha detto una donna alla ragazza: per lei, pugliese, niente affitto

Una giovane pugliese si è vista rifiutare una casa in affitto in provincia di Milano: la sua colpa, essere meridionale. Lo dice chiaramente la padrona di casa, che alla giovane ha inviato audio sconvolgenti in cui afferma, con orgoglio, di essere razzista e salviniana.

L’assurda vicenda è stata denunciata su Facebook dalla compagna della ragazza, che ha raccontato l’accaduto pubblicando anche gli audio ricevuti dalla giovane Deborah.
Inizialmente Deborah si era accordata per l’affitto: voleva trasferirsi nel paese della sua compagna, Laura, e tutto sembrava filare liscio. Il contratto avrebbe dovuto partire a ottobre.
A due settimane dall’inizio del contratto la giovane è stata contattata dalla ragazza con cui si era messa d’accordo per l’affitto, che le dice «che l’inizio del contratto slitta di un mese trovando scuse poco credibili», racconta Laura.
«In un secondo momento la mia compagna riceve un altro messaggio da parte della ragazza che le dice che la casa in affitto non può più dargliela perché preferisce venderla. La mia compagna le risponde dicendole che non trova corretto cambiare le carte in tavola all’ultimo minuto e che i patti erano altri. In tutto ciò interviene la madre della ragazza che contatta la mia compagna. Il motivo per cui non viene data la casa in affitto alla mia compagna è perché la mia compagna è nata a Foggia»
«Benvenuti nell’Italia di oggi – commenta Laura – dove, a quanto pare, c’è da tirare fuori i cartelli con scritto “Non si affitta ai meridionali” perché, evidentemente, non sono ancora passati di moda»

La giovane ha pubblicato su Facebook gli agghiaccianti messaggi audio ricevuti dalla donna, che afferma: «Per me i meridionali sono meridionali anche nel 4000, i meridionali, i neri e i rom sono tutti uguali, sono una razzista al cento per cento». E di fronte alla possibilità della diffusione dei messaggi, ha risposto raccomandandosi di scrivere che «la signora è una salviniana, il suo capitano è Salvini».

È possibile sentire gli audio in questi video:

Succede questo. La mia compagna decide di trasferirsi nel mio paese in provincia di Milano. Cerca una casa in affitto,…

Pubblicato da Laura Ortolani su Giovedì 12 settembre 2019

Tags

Articoli correlati