Cronaca

Milano, il Comitato per la legalità si è espresso sulla condanna di Sala

La condanna del sindaco «non comporta alcun impedimento» per la prosecuzione del mandato

Il Comitato per la legalità e la trasparenza del Comune di Milano si è espresso sulla condanna del sindaco Beppe Sala dichiarando che la condanna del primo cittadino nel processo sulla Piastra Expo «non comporta alcun impedimento né costituisce motivo ostativo alla serena prosecuzione dal mandato da parte sua». È quanto si legge in una nota diffusa dal Comitato stesso, presieduto dall’ex pm Gherardo Colombo.

Tags

Articoli correlati