CronacaPrimo Piano

Migranti, naufragio a Lampedusa: individuati molti corpi

Tra i corpi trovati oggi anche quelli di un bimbo piccolo e di una giovane donna

Nella notte del 7 ottobre il tragico naufragio di una barca con a bordo circa cinquanta migranti: oggi il relitto è stato individuato a una sessantina di metri di profondità a 6 miglia da Lampedusa.
I sommozzatori della Guardia Costiera hanno rinvenuto almeno 12 corpi: tra loro anche quelli di una giovane donna e di un bimbo piccolo. Nei prossimi giorni la Guardia Costiera effettuerà le operazioni di recupero ed è possibile che nelle vicinanze della barca vengano rinvenuti anche altri corpi. I cadaveri sono stati individuati da un robot subacqueo della Guardia Costiera che da giorni perlustrava la zona.

Tags

Articoli correlati