CronacaEsteriPrimo Piano

Migranti, confiscato il veliero Alex della ong Mediterranea

L'armatore dell'imbarcazione: «siamo pronti a querelare Salvini»

Il veliero Alex della ong Mediterranea è stato confiscato per aver violato, nella giornata di sabato, il divieto della guardia di finanza, attraccando a Lampedusa. Oltre al sequestro amministrativo, è stata anche disposta la confisca del veliero e una seconda sanzione per un totale di 65 mila euroAlex aveva soccorso una sessantina di migranti al largo della Libia. 

«Siamo pronti a querelare Salvini», ha dichiarato a Radio Capital l’armatore di Mediterranea, Alessandro Metz. «Salvini vive continuamente in campagna elettorale, ma io voglio un processo in cui si verifichi se sono uno scafista come mi ha appellato; se non lo sono, Salvini diventa un finanziatore involontario di Mediterranea perché dovrà darci dei soldi e faremo nuove operazioni», ha aggiunto. «Vorrei che non scappasse anche da questo processo e venisse in un luogo dove si può determinare fino in fondo se quello che dice è vero. Il nostro primo obiettivo e’ tornare in mare», ha concluso.

Intanto Salvini ha convocato per le 17 il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica sul tema immigrazione.

Tags

Articoli correlati