Cronaca

Messner, ritrovamento scarpone conferma ciò che ho detto

BOLZANO, 09 GIU – “Il ritrovamento del secondo scarpone di mio fratello Günther sul versante Diamir del Nanga Parbat è solo la conferma della conferma e di quanto io ho sempre detto”. Lo dice all’ANSA Reinhold Messner, accusato all’epoca da alcuni alpinisti di aver abbandonato suo fratello sull’ottomila, mentre lui ha sempre sostenuto che Günther è stato travolto da una valanga sul versante Diamir. “Ora il ghiacciaio ha restituito anche il secondo scarpone. Io sono in pace con me stesso e con l’intera vicenda, i dietrologi ci saranno sempre, ma questo non importa”, ha aggiunto Messner. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati