CronacaPrimo Piano

Messina, uccide due persone per un parcheggio: fermato il presunto killer

Si conclude la serrata caccia all'uomo

Dopo una serrata caccia all’uomo, i carabinieri hanno fermato una persona accusata di essere responsabile del duplice omicidio avvenuto in provincia di Messina, al culmine di una lite per un parcheggio. In manette un uomo originario di Paternò, in provincia di Catania. È lui il presunto killer di Antonio e Fabrizio Contiguglia, zio e nipote di 60 e 30 anni, uccisi a colpi di arma da fuoco.

Tags

Articoli correlati