CronacaPrimo Piano

Mediterranea, raggiunto l’accordo con Malta: iniziano a sbarcare 13 persone

A Malta i migranti della nave Alex: ne arriveranno altrettanti da Malta all'Italia

L’annuncio dell’accordo tra Italia e Malta stavolta arriva dalla stessa Mediterranea, che annuncia un primo sbarco delle 13 persone «più vulnerabili».
«Dopo visita a bordo dei medici SMOM, è in corso l’evacuazione a bordo di motovedetta CP300 della Guardia Costiera delle prime 13 persone salvate dalla ALEX. Sono i soggetti più vulnerabili (bambini, donne) e delle loro intere famiglie. Una buona notizia. Finalmente», commenta l’Ong italiana. E sottolinea: «Adesso devono sbarcare presto gli altri 36 naufraghi rimasti».

L’«Accordo tra governi italiano e maltese è confermato da entrambe le parti – fa sapere Mediterranea -: aspettiamo che Autorità organizzino il trasferimento a Malta su assetti militari, visto che non può avvenire a bordo della Alex». Fonti del Viminale hanno fatto sapere che La Valletta è disponibile ad accogliere le persone che si trovano a bordo della Alex: Roma ne riceverà altrettanti da Malta per lasciare invariata la pressione dell’accoglienza sull’isola.

Tags

Articoli correlati