CronacaItalia

Maltempo, esondano i fiumi. Allerta rossa in Emilia Romagna

a criticità rossa, spiega l'Arpae, è relativa al transito della piena in Secchia e Panaro, negli affluenti di destra del Reno e in tutti i fiumi romagnoli.

L’allerta meteo in Emilia-Romagna è stata elevata al livello massimo (allerta rossa) per il passaggio delle piene nei fiumi da oggi e per tutta la giornata di domani su pianura e costa romagnola, sulla costa ferrarese e sulla pianura emiliana centrale e orientale. La criticità rossa, spiega l’Arpae, è relativa al transito della piena in Secchia e Panaro, negli affluenti di destra del Reno e in tutti i fiumi romagnoli. Estesa a domani l’allerta arancione per pericolo di esondazioni e frane nei bacini romagnoli. Allerta gialla per vento su costa ferrarese e romagnola. Si profila anche una Bora molto intensa con raffiche fino a 90 chilometri orari.
Dalla notte scorsa sono al lavoro sul territorio circa 200 volontari oltre a vigili del fuoco, forze dell’ordine, protezione civile, personale Aipo. Al momento “gli argini” di fiumi e torrenti “hanno tenuto abbastanza”, ha detto all’ANSA Maurizio Mainetti, direttore dell’Agenzia di protezione civile dell’Emilia-Romagna, ma l’acqua al loro interno è ancora “molto alta”.

Tags

Articoli correlati