Cronaca

Mafia:testimone omicidio Panunzio trovato morto in casa

FOGGIA, 14 GEN – E’ stato trovato morto nella sua abitazione nel nord Italia Mario Nero, 58 anni, sotto protezione da dieci anni per aver visto in faccia e avere testimoniato contro il killer di Giovanni Panunzio il costruttore foggiano assassinato il 6 novembre del 1992 a Foggia perchè si era ribellato alla mafia e al pizzo. A renderlo noto in un post su Facebook è stato Antonio Belluna segretario dell’associazione foggiana dedicata al costruttore assassinato. “Nero è stato trovato morto nella sua abitazione la cui località non è stata resa nota per ragioni di sicurezza – fanno sapere dall’associazione Panunzio – ha vissuto sotto protezione per oltre dieci anni”. La sera del delitto Nero vide in faccia il killer di Giovanni Panunzio, ovvero Donato Delli Carri, che poi è stato condannato in via definitiva a 26 anni di carcere. “Sono in corso accertamenti per verificare le cause della morte”, precisa il presidente dell’associazione Panunzio, Dimitri Lioi, anche se tutto lascia pensare che si sia trattato di un evento naturale. “Mario Nero – ricorda il presidente – è stato tra i promotori insieme all’allora sottosegretario alla giustizia Alfredo Mantovano nei primi anni 2000 della normativa a tutela dei testimoni di giustizia”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati