Cronaca

Mafia, blitz a Palermo: duro colpo al clan di Brancaccio

Le mani del clan su numerosi business, dalla droga alle case di riposo, passando per le slot machine

Mafia, con l’operazione “Maredolce 2” la polizia di Palermo ha sferrato un duro colpo al clan di Brancaccio, una delle famiglie chiave di Cosa nostra. 25 criminali legati al clan sono infatti finiti in manette, accusati di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata, incendio, autoriciclaggio, detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e contrabbando di tabacchi lavorati.
Gli agenti hanno anche sequestrato beni per un milione di euro.

Tra gli interessi documentati dalle indagini c’erano droga ed estorsioni, ma anche il business delle slot machine e il controllo di alcune case di riposo.

Tags

Articoli correlati