Cronaca

Omicidio di Luca Sacchi, i presunti assassini non rispondono al gip

L'interrogatorio è iniziato oggi nel carcere di Regina Coeli

Nel carcere di Regina Coeli ha avuto inizio l’interrogatorio di convalida del fermo per i due giovani romani accusati dell’omicidio di Luca Sacchi, freddato con un colpo di pistola alla testa mentre si trovava con la fidanzata nel quartiere Colli Albani di Roma.

Valerio Del Grosso, considerato esecutore materiale dell’omicidio, e Paolo Pirino sono stati sottoposti ieri al fermo del pm: oggi li interroga il gip di Roma alla presenza del pm Nadia Plastina, titolare dell’indagine. I reati che vengono contestati loro sono concorso in omicidio, rapina, detenzione e porto abusivo di armi.

L’omicidio di Luca Sacchi: due fermi, ancora alcuni lati oscuri. Il punto sulle indagini

Tags

Articoli correlati

Leggi anche

Close