CronacaPrimo Piano

Livorno, trovato cadavere di donna nell’area di un rave party: i nodi da sciogliere

La festa non era stata autorizzata e si era svolta in occasione di Halloween

Livorno – Il corpo senza vita di una donna di 30 anni è stato ritrovato a Livorno. Nell’area del ritrovamento si è svolto un rave party per Halloween. Alla festa hanno presto parte centinaia di persone provenienti da ogni parte d’Italia. La vittima era nata a Roma, ma era residente a Vecchiano, in provincia di Pisa. La polizia è intervenuta sul posto dopo che il 118, allertato da una telefonata anonima, ha constatato il decesso.

La questura di Livorno ha specificato che il rave party, finito domenica, non era stato autorizzato. La festa si è svolta all’interno della ex Trw, fabbrica che produceva sterzi per automobili. Gli investigatori hanno già ascoltato i primi testimoni. La prima cosa da capire è se la morte della ragazza sia avvenuta nello stesso posto del ritrovamento. Per conoscere le cause e la data del decesso sarà necessaria l’autopsia.

Tags

Articoli correlati