Cronaca

Lite tra vicini ad Arezzo, un morto

AREZZO, 06 GEN – Durante una lite tra vicini un 59enne ha assaltato una villetta con una ruspa ma il proprietario di casa ha sparato, uccidendolo. È accaduto nella tarda serata di ieri a San Polo, frazione di Arezzo. Secondo una prima ricostruzione, il 59enne, a bordo di una ruspa, avrebbe divelto la porta dell’abitazione, danneggiando la volta della struttura. il proprietario della villetta avrebbe reagito sparando contro l’aggressore: fermato dai carabinieri sarà ascoltato in giornata. Sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno fermato il motore della ruspa, rimasto acceso, e fatto uscire le persone dalla casa, che è stata valutata inagibile. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati