CronacaVideo

Legnano, il sindaco ha dato le dimissioni dopo l’arresto

È stato arrestato per corruzione e turbativa d'asta

Dopo essere stato arrestato nei giorni scorsi per corruzione e turbativa d’asta, il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus ha presentato le dimissioni. Erano finiti in manette anche il vicesindaco Maurizio Cozzi e l’assessore alle opere pubbliche Chiara Lazzarini.
La notizia delle dimissioni del primo cittadino di Legnano è stata diffusa dal suo avvocato Maira Cacucci, che ha spiegato che Fratus «ha rassegnato le dimissioni il 16 maggio stesso, comunicate poi a mezzo pec all’Ente». Lunedì è previsto l’interrogatorio di garanzia.
In merito all’arresto degli esponenti della Lega, Matteo Salvini aveva sottolineato di aver fiducia nei propri uomini. Il video ANSA:

Tags

Articoli correlati