CronacaPrimo Piano

Lega, svelato il nome del terzo uomo al Metropol di Mosca

«Ho partecipato all'incontro all'hotel Metropol di Mosca il 18 ottobre 2018 in qualità di consulente esperto bancario», scrive Vannucci

Il terzo uomo che ha partecipato all’incontro sui presunti fondi russi alla Lega si è fatto avanti con un messaggio Whatsapp inviato all’ANSA. Si tratta di Francesco Vannucci, che spiega di essere tra le persone citate nell’audio finito nell’inchiesta: «Ho partecipato all’incontro all’hotel Metropol di Mosca il 18 ottobre 2018 in qualità di consulente esperto bancario che da anni collabora con l’avvocato Gianluca Meranda – scrive -. Lo scopo dell’incontro era prettamente professionale e si è svolto nel rispetto dei canoni della deontologia commerciale. Non ci sono state situazioni diverse rispetto a quelle previste dalle normative che disciplinano i rapporti d’affari».
Contattato al telefono dall’Ansa Vannucci ha detto di essere una delle persone citate nell’audio di BuzzFedd ma non ha voluto rispondere alle domande sui temi dell’incontro, sostenendo di non esser ancora stato sentito dai pm. «Confido nella serietà della magistratura nel capire le chiare dinamiche di questa vicenda», ha aggiunto il 62enne di Suvereto (Livorno), dicendosi rammaricato di dover mettere a rischio la privacy della sua famiglia.

Tags

Articoli correlati