CronacaPrimo Piano

Lecce, bomba contro la villa di un commerciante. Indagano i Carabinieri

La villa era disabitata al momento dell'esplosione, ora è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco

Lecce – Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere da ignoti a Racale, in provincia di Lecce. La bomba è stata sganciata la notte scorsa contro la villa di un commerciante, che si trova in località Torre Suda. Al momento dell’esplosione l’abitazione, che ha riportano notevoli danni, era disabitata. La struttura è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Tags

Articoli correlati