CronacaPrimo Piano

Orrore a Lecce, un anziano è stato bruciato vivo: la ricostruzione dei fatti

Il figlio, un uomo di 48 anni, ha confessato l'omicidio

A Collepasso, in provincia di Lecce, un uomo di 89 anni è stato trovato morto nella sua abitazione. Gli investigatori confermano che l’anziano è stato assassinato: Antonio Leo sarebbe morto in seguito alle ustioni riportate dopo che qualcuno lo ha inondato di alcol dandogli fuoco. Il corpo dell’anziano è quasi del tutto bruciato.

Durante il lungo interrogatorio che si è protratto nella notte, il figlio 48enne dell’anziano ha confessato l’omicidio del padre: durante una lite lo ha cosparso di alcol e gli ha dato fuoco.
L’uomo è titolare di un’agenzia immobiliare che si trova nella stessa palazzina dell’appartamento della vittima.

Tags

Articoli correlati