Cronaca

Lamezia Terme, insegnante di scuola materna arrestato per violenza su minori

L'uomo ha 64 anni. L'indagine è partita dalla denuncia di una mamma

Lamezia Terme – Un insegnante di una scuola materna di Lamezia Terme è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di violenza sessuale su minori. L’uomo ha 64 anni. L’ordinanza di misura cautelare in carcere è stata disposta dagli agenti del commissariato locale, il provvedimento invece è stato richiesta dalla Procura di Lamezia ed emesso dal Gip presso il Tribunale della cittadina calabrese.

L’indagine è partita dalla denuncia di una mamma, alla quale la figlia di 5 anni ha raccontato ciò che accadeva, fatti poi accertati dai filmati delle telecamere di video sorveglianza appositamente posizionate. Il 64enne faceva sedere sulle sue gambe le giovanissime vittime, accarezzandole morbosamente nelle parti intime, dando loro baci in bocca e sul collo. In seguito l’Ufficio Anticrimine del Commissariato ha presentato una dettagliata comunicazione di notizia di reato attraverso la quale la procura ha richiesto al Gip l’applicazione della misura cautelare.

Tags

Articoli correlati