CronacaPrimo Piano

Jessica, ergastolo per il tramviere Alessandro Garlaschi

A febbraio ha ucciso la 19enne Jessica Valentina Faoro con 85 coltellate

Aveva ucciso Jessica con 85 coltellate, Alessandro Garlaschi. Con rito abbreviato, il gup di Milano lo ha condannato all’ergastolo. Il tramviere ha commesso l’efferato omicidio nel suo appartamento di via Brioschi a Milano

Il gup di Milano, con rito abbreviato, ha condannato all’ergastolo Alessandro Garlaschi, il tranviere accusato dell’omicidio di Jessica Valentina Faoro, la 19enne uccisa con orrenda violenza lo scorso febbraio nella sua abitazione di via Brioschi a Milano.

Garlaschi è stato condannato all’ergastolo e all’isolamento diurno, oltre che per l’omicidio della ragazza anche per vilipendio di cadavere e per sostituzione di persona: ha sempre fatto credere a Jessica che sua moglie fosse sua sorella. Il giudice ha disposto risarcimenti di 25mila euro ciascuno per il padre e la madre della vittima, di 50mila euro per il fratello Andrea e di 10mila euro per il Comune di Milano.

Tags

Articoli correlati