Cronaca

Intervento salvavita al cuore per neonato ‘piuma’

MILANO, 31 MAR – Pesa solo 1100 grammi il neonato prematuro a cui è stata corretta un’anomalia cardiaca congenita attraverso un catetere miniaturizzato. Si tratta del paziente più leggero mai operato in Italia con questa tecnica, che ha permesso di evitare un intervento a torace aperto. L’operazione è stata eseguita dai medici dell’ospedale Niguarda di Milano, che hanno lavorato in collaborazione con quelli del Policlinico. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati