Cronaca

Insegue moglie dopo lite e spara, arrestato nel Parmense

BOLOGNA, 07 AGO – Femminicidio sfiorato nella notte nel Parmense. Intorno alle 2, al culmine di una lite domestica tra marito e moglie di Soragna, la donna – 50enne – scappa di casa in auto spaventata. Il consorte, 60 anni, prende la sua pistola, regolarmente detenuta, e la insegue speronandola varie volte. La donna, impaurita, telefona al 112 e l’operatore la conduce davanti alla caserma dove fa convergere due pattuglie. Davanti ai militari l’uomo spara alla donna due colpi ferendola, di striscio, a una spalla. Viene arrestato in flagranza per tentato omicidio. Lei è al Maggiore di Parma, in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati