Cronaca

Inchiesta su migranti picchiati in treno

GENOVA, 30 MAR – La procura di Genova ha aperto due inchieste dopo il video pubblicato dalla trasmissione Striscia la notizia in cui si vede un gruppo di poliziotti della Polfer picchiare sul treno Genova-Ventimiglia due migranti che si erano barricati dentro il bagno. Il pubblico ministero Federico Panichi ha aperto un fascicolo per resistenza relativo ai due stranieri, mentre dalla procura di Savona (che ha ricevuto il video) è stato trasmesso al capoluogo un fascicolo per atti relativi. “Verrà visionato – spiega il procuratore capo Francesco Cozzi – per vedere se vi siano estremi di reato. Così come verranno ascoltati i testimoni della vicenda”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati