CronacaIntrattenimentoPrimo Piano

Il Premio Campiello quest’anno va ad Andrea Tarabbia

Lo scrittore vince con per il suo "Madrigale senza suono". Al secondo e terzo posto, rispettivamente, Giulio Cavalli e Paolo Colagrande

È con “Madrigale senza suono” che Andrea Tarabbia si è aggiudicato il Premio Campiello di quest’anno. Giunto alla 57esima edizione, il prestigioso riconoscimento è stato conferito a Tarabbia grazie a 73 voti sui 277 giunti dalla Giuria Popolare di Trecento Lettori Anonimi. L’opera vi vincitrice è edita da Bollati Boringhieri. Il secondo posto se lo è aggiudicato Giulio Cavalli, con ‘Carnaio’ (Fandango Libri), che ha avuto 60 voti e al terzo Paolo Colagrande con ‘La vita dispari’ (Einaudi), 54 voti. Al quarto posto, con un piccolo distacco, Laura Pariani con ‘Il gioco di Santa Oca’ (La nave di Teseo) con 52 voti, e all’ultimo posto Francesco Pecoraro con ‘Lo stradone’ (Ponte alle Grazie), con 38 voti.

Tags

Articoli correlati