CronacaCronaca

Il premier danese risponde a Trump: la Groenlandia non è in vendita

Mette Frederiksen definisce "assurdo" l'interesse espresso dal presidente americano Donald Trump per l'acquisto della Groenlandia

Trump vuole acquistare la Groenlandia. Dal canto suo, il premier danese Mette Frederiksen ha definito “assurdo” l’interesse espresso dal presidente americano Donald Trump per l’acquisto della Groenlandia. Ad affermarlo oggi è l’emittente Usa Cnn, che cita il quotidiano groenlandese Sermitsiaq. “La Groenlandia non è in vendita. La Groenlandia non è danese. La Groenlandia appartiene alla Groenlandia”, ha detto ieri Frederiksen al giornale: “Spero vivamente che questo (interesse) non sia inteso seriamente”, ha aggiunto sottolineando che gli scambi avuti alla Casa Bianca fra Trump ed i suoi collaboratori su questo argomento si rivelano una “discussione assurda”. Il premier della Groenlandia “Kim Kielsen ha naturalmente chiarito che la Groenlandia non è in vendita – ha concluso Frederiksen -. E qui la conversazione finisce”

Tags

Articoli correlati