Cronaca

Governo: Zaia, no a veti, Lega governa territori produttivi

VENEZIA, 05 FEB – “Non c’è solo un voto quantitativo, ma ce n’è uno anche qualitativo che oggettivamente la Lega rappresenta, perchè oltre ad essere la prima forza politica a livello nazionale è anche il partito che governa i territori produttivi di questo Paese. Se il contratto sociale è ancora valido, vuol dire che qualcuno lo rappresentiamo”. Così il presidente del Veneto, Luca Zaia, che sulla formazione del nuovo Governo rifiuta l’idea che possano esserci “veti da parte di altre forze politiche sulla Lega”. “Conosco Mario Draghi – ha detto Zaia -, ho avuto modo di incontrarlo quando ero ministro dell’ Agricoltura, ed è una persona seria, con una visione liberale. Se qualcuno dice che la Lega deve essere tagliata fuori dal Governo, siccome si parla di Governo di salute pubblica, penso che non si possa prescindere dal fatto che le forze politiche devono essere ascoltate, e soprattutto, che non ci sono solo i numeri del Parlamento”. “Ma la formazione del prossimo Governo non è la mia ansia quotidiana. La mia ansia – ha concluso – sono i bollettini e i grafici sullo stato della pandemia”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati