Cronaca

Gorizia, commercio milionario di falso ‘Made in Italy’, 66 denunce: i dettagli

I prodotti commercializzati in modo illecito sono quasi 5 milioni

Gorizia – La Guardia di Finanza ha scoperto un giro di commercializzazione di falso ‘Made in Italy’ per una cifra di oltre 16 milioni di euro illeciti. I prodotti venduti ammontano a quasi 5 milioni. I 350mila prodotti e 217mila chilogrammi circa di merci venivano fabbricati nei Paesi dell’Est e in seguito veniva apposta l’etichetta di “Prodotto italiano” e “Made in italy”. Le indagini, condotte dalla GdF di Gorizia, fanno parte di un’ampia operazione di polizia giudiziaria denominata ‘Made in’. I finanzieri hanno denunciato 66 persone, quasi tutte italiane, per il reato di falsa indicazione di origine italiana: si tratta di amministratori delle aziende importatrici dei prodotti su cui sono stati applicati all’estero segni e indicazioni tali da indurre in inganno i consumatori finali sull’origine della merce.

Tags

Articoli correlati