Cronaca

Giovane uccisa nel Veronese, trovata in casa dal compagno

VERONA, 05 SET – Una giovane donna è stata trovata morta, in un lago di sangue, questa sera in un appartamento a Calmasino di Bardolino (Verona), una zona collinare sopra il lago di Garda. E’ stato il fidanzato, con cui la donna viveva, a scoprire il cadavere, e ad avvertire le forze dell’ordine. Il quadro è quello di un omicidio, anche se c’è stretto riserbo da parte dei Carabinieri in queste immediate fasi delle indagini. La vittima aveva 27 anni. Secondo quanto si è appreso, si era trasferita da Fumane (Verona), in Valpolicella, sul lago di Garda per vivere con il compagno. L’allarme è scattato perchè la 27enne non si era presentata al lavoro. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati