Cronaca

Genova, gli sfollati del Ponte Morandi entrano per l’ultima volta nelle case

Le case che si trovavano sotto il ponte Morandi verranno abbattute

A Genova sono iniziate le operazioni di rientro per 25 famiglie che vivevano sotto il ponte Morandi (la cosiddetta ‘zona nera’, ndr) e che oggi, per l’ultima volta, avranno accesso alle proprie case che verranno abbattute. Le operazioni sono iniziate poco dopo le 8 del mattino, dopo che la protezione civile ha attivato tutta una serie di procedure di sicurezza. Nel pomeriggio, alle 14, altre famiglie potranno rientrare per l’ultima volta e così domani. “Viviamo un doppio sentimento – ha detto Franco Ravera, portavoce del Comitato degli sfollati -: da una parte l’emozione di poter rientrare, dall’altra lo strazio e la consapevolezza che sarà per l’ultima volta. Non le vedremo più”.

Tags

Articoli correlati