CronacaPrimo Piano

Genova, letture troppo “hot” in una scuola. Professoressa sotto accusa

I genitori degli allievi 15enni insorgono contro il libro "Le solite sospette" di John Niven

Genova – Scoppia la polemica nell’Istituto Linguistico Eugenio Montale di Genova, dove sotto accusa sono finite alcune letture proposte dalla professoressa di italiano. Lo riporta il “Secolo XIX”. I genitori degli allievi 15enni sarebbero insorti contro la professoressa di lettere per aver adottato il libro “Le Solite Sospette” di John Niven, un testo che racconta di quattro pensionate in fuga dopo una rapina in banca ma che nello stesso tempo descrive minuziosamente le scene a luci rosse. Per questo motivo il libro è stato bollato come inopportuno dagli attenti genitori, che ora chiedono chiarimenti all’Istituto e all’insegnante.

Tags

Articoli correlati