Cronaca

Funerali Rognoni: Prodi, era razionalità e passione

PAVIA, 23 SET – “Se n’è andata la parte bella di un mondo che non c’è più”. Così, con voce commossa, Romano Prodi ha rivolto oggi il suo pensiero a Virginio Rognoni, morto a 98 anni. L’ex premier ha partecipato, insieme alla moglie Flavia Franzoni, alle esequie dell’ex ministro (all’Interno, alla Giustizia e alla Difesa) ed ex vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, celebrate nella chiesa di Santa Maria del Carmine a Pavia. “‘Gingio’ – ha aggiunto Prodi, grande amico di Rognoni, uscendo di chiesa al termine del rito funebre – era un meraviglioso incrocio tra razionalità e passione. Ogni suo ragionamento era frutto di ponderazione, ma poi emergeva in lui il fatto che la politica è soprattutto donazione, un movimento del cuore. E’ sempre stato coerente in tutto, sino alla fine”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati