Cronaca

Frecciarossa, i macchinisti sono ubriachi: il treno non parte

Un treno è stato soppresso nella stazione di Brescia perché i macchinisti erano ubriachi

Il Frecciarossa 9604 che avrebbe dovuto partire alle 5.17 da Brescia diretto a Napoli è stato soppresso. La Polfer ha reso note le motivazioni, spiegando che il treno non è partito “perché i macchinisti erano ubriachi”. È stato il capotreno a segnalarlo alla Polizia ferroviaria, che è intervenuta insieme alla stradale effettuando il test dell’etilometro. I 65 passeggeri che avrebbero dovuto partire con il treno sono stati trasferiti a Milano Centrale, da cui hanno potuto proseguire il loro viaggio con un altro Frecciarossa diretto a Napoli.

Tags

Articoli correlati