Cronaca

Francavilla, colpita con 12 coltellate all’addome, salvata dal cane: la storia

L'aggressore è stato messo in fuga dal cane ed è stato poi arrestato

Francavilla – Un albanese di 27enne ha accoltellato una moldava di 33 anni, probabilmente dopo l’ennesimo rifiuto della donna della quale si era invaghito e con la quale aveva avuto una breve relazione. Il fatto è accaduto nel giardino dell’abitazione in cui la donna vive con la mamma e la sorella, a Francavilla al Mare. Dodici le coltellate inferte all’addome e al petto della 33enne, che è stata salvata dalla furia omicida dell’uomo dal cane di famiglia. Il cane, un pastore abruzzese, ha azzannato l’uomo alle mani e alla testa, costringendolo alla fuga. Rolan Bushi, questo il nome dell’aggressore, è stato arrestato per tentato omicidio. La donna è stata ricoverata all’ospedale SS Annunziata di Chieti con lesioni al fegato e a un polmone e non risulta in imminente pericolo di vita.

Tags

Articoli correlati