Cronaca

FOTO – INPS per la Famiglia, social media manager perde la pazienza e conquista il web

La pagina Facebook "INPS per la Famiglia", messa a disposizione degli utenti per chiarire qualsiasi dubbio sul Reddito di Cittadinanza, protagonista dei social

L’Inps dal 15 aprile ha provveduto a mandare sms ed email agli utenti che hanno fatto richiesta per il Reddito di Cittadinanza, comunicando se la richiesta in questione fosse stata accolta e a quanto ammontasse l’importo del sussidio. Sappiamo però che non tutti sono bravissimi con la tecnologia, motivo per il quale la pagina Facebook ufficiale “INPS per la Famiglia” è stata presa d’assalto negli ultimi giorni.

Tante le domande sul Reddito di Cittadinanza, ma anche sulle modalità di accesso al portale dell’ente. Per controllare lo stato della richiesta infatti è necessario identificarsi attraverso un PIN oppure un account SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Ciò che balza all’occhio però sono le tante domande non pertinenti al servizio offerto dalla pagina Facebook in questione, talmente numerose da far perdere la pazienza al social media manager. Quest’ultimo, dopo aver ripetuto sempre le stesse cose come un disco rotto, risponde alle domande più assurde con una sottile presa in giro che ha conquistato il popolo del web. Di seguito qualche esempio.

Tags

Articoli correlati