CronacaPrimo Piano

Forza Nuova contro Lucano. “Non salga in cattedra nemico dell’Italia”

Il partito di estrema destra si dice pronto a bloccare la conferenza del sindaco sospeso di Riace, atteso lunedì prossimo a "La Sapienza"

Forza Nuova contro Mimmo Lucano. Il partito di estrema destra ha fatto sapere di essere pronto “a bloccare la conferenza del sindaco di indagato” di Riace, che lunedì prossimo è atteso all’università “La Sapienza” di Roma dove è stato invitato a prendere parte a un seminario organizzato dal Dottorato in “Storia, Antropologia, Religioni”.

Forza Nuova sottolinea che “con un comizio di Roberto Fiore in piazzale Aldo Moro diremo no a Lucano, no alla sostituzione etnica, no al business dell’accoglienza. Non possiamo tollerare che questo nemico dell’Italia salga in cattedra“. Il sindaco sospeso di Riace, indagato nell’ambito dell’operazione “Xenia” condotta dalla procura di Locri su presunti illeciti nella gestione dell’accoglienza dei migranti, è stato invitato a confrontarsi con gli studenti sul tema “Convivenze. Il senso dei luoghi e il senso degli altri. Riace da condividere”.

Tags

Articoli correlati