Cronaca

Firenze, la rapina è brutale: vittima un turista inglese

Rapinato a Firenze, il 31enne è stato preso a calci in volto finché non ha perso i sensi

Nel pieno centro di Firenze una rapina di una violenza estrema: un giovane turista inglese è stato spinto a terra e preso a calci in volto finché non ha perso i sensi. La brutale aggressione è avvenuta nella notte tra sabato e domenica in Borgo Santa Croce, dove il 31enne stava camminando, e i rapinatori si sono impossessati del suo telefono cellulare e del portafoglio.

Soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale di Santa Maria Nuova, il turista ha riportato 30 giorni di prognosi per la frattura scomposta del setto nasale e contusioni al viso. Sull’episodio indaga la polizia, avvisata dal personale dell’ospedale.
Secondo quanto ricostruito, il turista si stava dirigendo verso il suo albergo, in zona piazza della Repubblica a Firenze, quando ha subito una forte spinta sulla schiena ed è caduto a terra. Poi, stando al suo racconto, più persone lo avrebbero preso a calci in faccia, facendogli perdere i sensi, per poi derubarlo.

Tags

Articoli correlati