Cronaca

Feste di Natale, boom delle prenotazioni viaggi

Le mete più amate Maldive, Mar Rosso, Caraibi, Sud-est asiatico, Usa

Crescono del 13% rispetto al 2018 le prenotazioni dei viaggi organizzati per le partenze di fine anno e aumenta il budget dedicato ai viaggi. Emerge dall’Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi, l’associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del tour operating italiano, fornisce i dati dell’outgoing, ovvero il flusso di viaggiatori che dall’Italia parte per l’estero.
Circa il 50% delle prenotazioni è stato effettuato in advance booking, con ampio anticipo e riguarda persone di età fra 35 e i 70 anni. I single scelgono resort adults only e viaggi itineranti. La tendenza è di includere al momento della prenotazione esperienze particolari. Gli italiani hanno prenotato viaggi quasi in tutti i continenti.
Per il mare principalmente su Maldive, Caraibi, Thailandia, Zanzibar e Sud-est asiatico, con ampio gradimento anche per il vicino Mar Rosso egiziano. Molto gettonate Stati Uniti ed Emirati Arabi, con un certo interesse anche verso Nilo, Perù e Colombia. Parlando di capitali europee sono emersi due dati interessanti. Tengono Londra, Vienna e Praga, calano le città più note come ad esempio Berlino e Madrid, a favore di quelle russe e baltiche. Le mete emergenti sono Tasmania, Filippine, Etiopia, Algeria ed Ecuador. Le destinazioni che hanno sofferto maggiormente sono state Cile (per la situazione politica), Messico e Kenya. (ANSA).

Tags

Articoli correlati