CronacaPrimo Piano

Femminicidio nel catanese

A Giarre un uomo ha ucciso la ex moglie e poi ha cercato di suicitarsi

Un altro femminicidio si aggiunge alla lunga lista di quelli commessi nel 2018. Un uomo ha ucciso la ex moglie a Giarre, in provincia di Catania, con colpi di pistola. La donna si chiamava Sara Parisi e aveva 60 anni; era separata dal marito da anni.
L’assassino l’ha uccisa in strada, vicino alla casa in cui abitava, e poi ha cercato invano di togliersi la vita con la stessa arma da fuoco. Il personale del 118 lo ha soccorso e lo ha trasportato all’ospedale di Catania in elicottero. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

 

Aggiornamento:

Giarre, è morto l’uomo che si è sparato dopo aver ucciso l’ex moglie

Tags

Articoli correlati