Cronaca

Femminicidio in Veneto, uccide moglie a colpi bottiglia

VENEZIA, 06 DIC – Una donna di 60 anni, Cinzia Luison, è stata uccisa dal marito, a colpi di bottiglia, nella loro casa di San Stino di Livenza (Venezia). E’ stato l’omicida ad avvisare i Carabinieri, consegnandosi poi agli investigatori. Non è ancoro chiaro il movente del femminicidio; pare che l’aggressione sia avvenuta al termine di una violenta lite. Quando i soccorsi sono giunti sul posto la donna, titolare di un negozio di parrucchiera, era già deceduta. Il marito, 65enne, è stato trasferito nella sede del comando di Portogruaro (Venezia). (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati