Cronaca

Esplosione in villetta, dispersi figlia e genero proprietari

NUORO, 08 NOV – Mancano all’appello la figlia e il genero della coppia di anziani estratta dalle macerie, in gravissime condizioni, dopo l’esplosione della loro villetta in campagna alla periferia di Tiana, nel Nuorese. E’ quanto apprende l’ANSA. I due erano in casa quando, intorno alle 7.45, è avvenuto il crollo dell’ edificio, probabilmente a causa dell’esplosione di un bombolone di gas. A dare l’allarme è stato un cittadino che passava vicino alla villetta collassata su se stessa. I feriti sono Duccio Ibba ed Eugenia Madeddu, mentre i dispersi – che abitavano al piano superiore della villetta – sono Marilena Ibba e Guglielmo Zedda. Diverse le squadre dei Vigili del Fuoco che si stanno adoperando con tre ruspe per la rimozione dei detriti nella speranza di recuperare vive le due persone intrappolate sotto. Sul posto anche numerosi cittadini del paese che stanno partecipando alle ricerche e anche il sindaco Pietro Zedda. Sono intervenuti anche i medici del 118 e i carabinieri della Compagnia di Tonara coordinati dal capitano Marco D’Angelo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati