Cronaca

Emanuela Orlandi, le ossa analizzate non sono recenti

Le ossa nelle tombe del cimitero teutonico risalgono a prima del 1900

Le analisi sugli ossari del Collegio teutonico, volte alla ricerca del corpo di Emanuela Orlandi, sono chiare: le ossa non sono recenti. «Nel corso degli accertamenti di antropologia forense, non è stata riscontrata alcuna struttura ossea che risalga ad epoca successiva alla fine del 1.800». Lo comunica il Vaticano. Rifiutata quindi la richiesta della famiglia Orlandi di «eseguire accertamenti di laboratorio su circa 70 reperti ossei, perché hanno caratteri di datazione molto antichi».

Tags

Articoli correlati