Cronaca

È morto il giornalista Piero Scaramucci

Piero Scaramucci è morto a 82 anni. Giornalista della Rai negli anni Sessanta e Settanta, fu uno dei giornalisti più seguiti e informò gli italiani su alcune delle vicende più importanti degli “anni di piombo”, dalla morte di Enrico Mattei al controverso processo per la strage di Piazza Fontana.

Dal ’92 al 2001 fu il direttore di Radio Popolare, che aveva fondato nel 1972. Dopo il lavoro come giornalista era stato dirigente dell’ANPI, Associazione Nazionale Partigiani Italiani, e nel 2001 ricevette l’onorificenza dell’Ambrogino D’Oro. La notizia della morte di Piero Scaramucci è stata comunicata oggi dall’ANPI, che in un lungo post ha ricordato alcuni dei suoi lavori più importanti e il suo impegno per l’associazione, esprimendo vicinanza alla sua famiglia.

Tags

Articoli correlati